Gli insegnanti

VI PRESENTIAMO IL NOSTRO STAFF PER

L’ANNO 2018/19

( SETTEMBRE 2018 – GIUGNO 2019 )

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(CLICCA SULLA FOTO PER ACCEDE AL PROFILO FACEBOOK  ED AVERE UN ANTEPRIMA VIRTUALE DI OGNI SINGOLO INSEGNANTE)

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————–

 

LEONARDO FRANGIONI
( CHITARRA ELETTRICA / UKULELE )

 

Leonardo Frangioni, nato a Pisa il 25/01/94, si appassiona alla chitarra all’età di 13 anni ascoltando un brano di Eric Clapton, e inizia a studiare chitarra moderna e solfeggio presso la Filarmonica Municipale “Giacomo Puccini” S.Anna di Cascina e l’Accademia della chitarra di Pontedera con i maestri Luca Guidi e Luigi Nannetti. Appassionato di blues e folk-rock, scrive e pubblica un EP autoprodotto con la band “Maua Experience”, con cui suona in molti locali di Pisa/Livorno/Lucca, aprendo anche concerti ad artisti come Giorgio Canali (ex-CSI). Attualmente è voce e ukulele del Sinfonico Honolulu (Targa Tenco 2013 come “miglior disco di interpreti”), principale orchestra italiana di ukulele, con esperienze live in molte città d’Italia.

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————–

 

GIANNI CAPECCHI
( Chitarra elettrica / hard-rock, metal )

 

Gianni Capecchi, chitarrista, bassista, tastierista, compositore e arrangiatore imbraccia la chitarra a 15 anni, studiando chitarra blues/rock e armonia presso l’ARTWORK VILLAGE di Ponsacco. Lavora come turnista sia dal vivo che in studio ed è membro attivo di numerosi progetti che spaziano dal folk all’heavy metal. Nel 2014 vince il premio Rock Targato Italia con la band Blue Parrot Fishes. Nel 2015 suona sul palco del Wacken Open Air (Germania) con la band Deathless Legacy. Durante gli anni ha affiancato artisti del calibro di Rob Zombie, Tonino Carotone e Marina Rei. Dopo anni dedicati allo studio individuale, decide di perfezionare i suoi studi presso l’accademia musicale LIZARD.


————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————–

FRANCESCA MERCADANTE
( Canto )

 

Nasce a Pisa già immersa in una lunga tradizione musicale che va da suo padre e suo nonno rispettivamente baritono e tenore, fino al grande musicista e compositore Saverio Mercadante. Comincia lo studio del canto, della storia della musica e del solfeggio all’età di 5 anni, e all’età di 8 anni canta già nei locali della zona intrattenendo il pubblico.

Frequenta corsi di presenza scenica e recitazione. Prende parte all’opera teatrale “Il vestito nuovo dell’imperatore” come protagonista, al teatro d’opera della scuola Clara Schumann. Continua il suo percorso frequentando l’Accademia Musicale “Il Pentagramma”, studiando musica jazz e blues, dizione, arte scenica e interpretazione dei brani. Viene inoltre invitata a partecipare come ospite al festival “Lunatica” e ai festival musicali organizzati da “Mary star” dai quali era precedentemente uscita come vincitrice. È sul podio anche nel concorso “Momenti di Gloria” presso Villa Ariston a Lido di Camaiore. Partecipa al musical “Grease” nel ruolo di Rizzo, come cantante e ballerina. Continua poi ad approfondire i suoi studi con corsi di perfezionamento con Grazia Di Michele e Rossana Casale. Successivamente decide di apprendere le tecniche del Gospel e del Soul per poi completare il suo percorso con il canto lirico. Prende lezioni dal soprano Elisabetta Lombardo e dal grande baritono di fama internazionale Carlo Morini, con la collaborazione di Alessandro Calamai e Marina Fratarcangeli. Prende parte all’opera lirica “La Tosca” presso il Teatro Verdi di Pisa, il Teatro Scipione Ammirato di Montaione e La Certosa di Calci. Nel 2017 duetta con Andrea Bocelli con il celebre brano “Vivo per lei” a Lajatico.

 

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————–

 

NICOLA PIZZANELLI
( Sax )

 

Nato a Pisa il 3/8/1977, inizia a suonare il clarinetto all’età di 11 anni presso la scuola di musica “Giuseppe Bonamici” di Pisa; la passione per la musica moderna e l’improvvisazione lo portarono ad un abbandono del clarinetto per dedicarsi pienamente allo studio del sassofono con Dimitri Grechi Espinoza.

Sempre alla scuola “Bonamici” ha avuto modo di studiare “Musica d’Insieme” con Andrea Pellegrini e Nino Pellegrini

La grande passione per il sassofono lo porta presto a suonare in vari gruppi della zona, “Blues Basket”, La compagnia teatrale “I Tardivi” (con cui ha realizzato una rappresentazione del Rocky Horror Picture Show ed altre esperienze Live), i “No Muzak” (quartetto jazz).

Nel 2005, fonda, assieme ad altri musicisti, il gruppo musicale “Sonalastrana” (adesso Bengala), con cui ha registrato tre dischi e partecipato a festival e concerti in Italia e in Europa (“Sconfinando Sarzana Festival”, “Tower Festival”, concerti a Parigi, Londra e Brighton).

Successivamente, oltre a varie esperienze live con i Sonalastrana ed altri gruppi (ad esempio il progetto dedicato ai “Blues Brothers” con Filippo Bluesboy Barontini), entra a far parte della “Fantomatik Orchestra”, leader assieme ai Funk Off delle marching band funky, con cui ha avuto esperienze live tra le quali il “Sei nazioni di Rugby” a Roma ed il “Pistoia Blues”.

Nel 2007 si iscrive ai Corsi estivi della Fondazione “Siena Jazz”, studiando con Pietro Tonolo, Mario Raja, Massimo Manzi e molti altri esponenti della scena musicale jazz Italiana e internazionale.; Partecipa inoltre a corsi di perfezionamento con Jerry Bergonzi, Stefano “Cocco” Cantini, Emanuele Cisi e David Brutti.

 

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————–

 

FEDERICO FRASSI
( Tastiere, Piano Verticale )

 

Studia pianoforte dall’età di otto anni ed ha appena terminato i corsi pre-accademici presso l’istituto “Pietro Mascagni” di Livorno.

Da circa cinque anni studia pianoforte moderno e jazz , genere di cui è sempre stato appassionato. Ha partecipato a diversi seminari e concorsi facendo inoltre parte di svariati gruppi musicali.

Ha ottenuto diversi premi e riconoscimenti, ad esempio il premio Best Talent del “FaraMusic Festival 2015”.

I generi in cui si specializza e che predilige sono:

Jazz, Pop, Funk, R e B.

 

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————–

 

Giorgio Ferrante
(BASSO ELETTRICO)

 

Nasce a Salemi il 23/02/91, studia solfeggio e clarinetto piccolo Mib per dieci anni nella banda musicale “Gioacchino Rossini” di Gibellina,

collabora insieme a numerosi artisti di fama nazionale e internazionale (es: Maurizio Maiorana, Andrea Giuffredi)
e partecipa ad un masterclass di clarinetto con il maestro Nicola Giammarinaro.
Si appassiona al basso elettrico da autodidatta intorno ai 17 anni,
spaziando tra diversi generi musicali  (Rock, Pop, Metal, Prog)
ed intraprende la carriera di bassista in numerose band siciliane e toscane (Pisa).
Compone e registra un EP autoprodotto insieme agli Homo Ex Machina (Pisa) ed è attualmente bassista dei Negative Luna.


————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————

 

Pietro Canale
(BATTERIA)

 

Nasce a Pisa classe 1993,  inizia a suonare la batteria all’età di 12 anni sotto la guida del maestro Nanni Canale, con il quale intraprende un percorso di studi decennale.

Sin da subito si appassiona alla musica degli anni 60, in particolar modo alla psichedelia, il progressive, il beat, il Ryhthm and Blues e il soul.  

Nel 2015 si avvicina al mondo del jazz fino ad arrivare a frequentare i corsi pre accademici presso l’Accademia Nazionale del Jazz a Siena.

 

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————–

 

GIUSEPPE CIGNA
(CHITARRA CLASSICA)

 

Giuseppe Cigna nasce a Caltanissetta il 9 Agosto del 1996.  Stimolato dall’ambiente in cui cresce inizia lo studio della chitarra classica a 11 anni e a 13 anni aggiunge a tale attività lo studio della chitarra elettrica. Frequenta il conservatorio di Caltanissetta, strumento chitarra classica.

Appena conseguita la maturità si trasferisce a Pisa studiando presso la facoltà di Informatica, proseguendo gli studi musicali accademici presso il Conservatorio di Livorno e frequentando inoltre diverse master class di perfezionamento con i volti più noti del panorama nazionale (Tampalini, Colombo, Varini, etc…).

Agli studi accompagna, oltre ad un intensa attività concertistica tra la Toscana e la Sicilia, con diverse formazioni come turnista o solista (vincendo premi nazionali come il “Forward” al Donida), anni di insegnamento (a partire dai 17) nel mondo della chitarra classica, teoria musicale, solfeggio, chitarra moderna, lavorando con i propri allievi su percorsi specifici e mirati a seconda delle esigenze, (dallo studio per interesse personale alla preparazione agli esami per l’ammissione ai conservatori).

Prossimo all’uscita il suo primo album da solista

 

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————–

 
GIONATA PRINZO
(FINGERSTYLE)
Gionata Prinzo – chitarrista fingerstyle, nato a Grosseto nel 1985. Diplomato al quinto anno in chitarra classica.
Dopo un breve passato da cantautore (terzo al Wasabi Music Festival nel 2010) oggi si dedica soprattutto alla chitarra acustica strumentale (dalle composizioni originali, ai brani storici dal fingerstyle classico passando per i brani in percussive-taping moderno).
Nel 2017 ha partecipato al concorso nazionale ParmaReggio Guitar Contest del maestro Paolo Sereno, conquistando il terzo posto (su una partecipazione totale di circa 30 demo inviati), e nel 2018 vince da solista il Johnny Paranza Fry ‘n ‘Roll, concorso livornese per band.
Sempre nel 2018 sono stati pubblicati alcuni suoi brani (con Rehegoo Music) disponibili su iTunes, Spotify e altre piattaforme streaming.
Al momento Gionata è anche chitarra solista in alcuni progetti acustici e chitarra elettrica nella rock band livornese dei Betularia. È prevista a inizio 2019 l’uscita del primo EP ufficiale.